semifinali elite M 20 e 26ia - Alpago Cloud

Vai ai contenuti

Menu principale:

semifinali elite M 20 e 26ia

TRIALS
 
per scaricare la classifica elite 26 pollici
per scaricare la classifica elite 20 pollici cliccare qui
per scaricare articolo 20 pollici in PDF
per scaricare articolo 26 pollici in PDF cliccare qui
 
Gli ammessi alla finale Elite 26 pollici
La finale è in programma sabato 25 alle ore 15.30

E' stata una gara avvincente quella della semifinale elite 26 pollici (data: 24.07), con sedici partenti (nessun atleta italiano) che hanno dovuto affrontare i tre settori previsti dalla Giuria: da subito si è visto che l'interesse si sarebbe accentrato su due biker, il francese Vincent Hermance e l'inglese Jack Carthy, anche se quest'ultimo, proprio in partenza segnava a proprio svantaggio nella prima zona di ben cinque penalità. Però poi alla lunga la sua agilità e la sua maestria hanno cancellato le titubanze iniziali (...non si dimentichi che Carthy è uno dei più giovani elité di questo torneo continentale), riuscendo a compiere ben nove zone senza errori, e totalizzando alla fine dei 15 tour solo 10 punti di penalizzazione. Il francese Hermance, risultato poi secondo nella qualificazione, ha avuto una sola pesante defaillance nel corso della 9° zona, subendo anche lui l'onta delle cinque penalità, e poi concludendo con uno score di 15 penalizzazioni. Interessanti anche le prestazioni offerte dall'altro transalpino Giacomo Coustellier, dallo spagnolo Rafael Tibau e dall'ungherese Laszlo Hegedus, rispettivamente terzo, quarto e quinto della semifinale. Infine da segnalare la lotta all'ultimo colpo per il sesto posto, tra il tedesco Hannes Herrmann ed il belga Iciar Van Den Bergh, che hanno concluso le 15 tornate con un punteggio a pari merito di 47 penalità: il passaporto alla finale è però andato al tedesco avendo compiuto l'13a tornata a zero penalità, mentre il belga non è mai riuscito ad andare sotto una penalità. La finale sarà in programma domani, sabato, con inizio alle 15.30

La classifica delle prime sei posizioni
1° CARTHY Jack - GBR penalità 10
2° HERMANCE Vincent - FRA penalità 15
3° COUSTELLIER Giacomo - FRA penalità 27
4° TIBAU ROURA Rafael - ESP penalità 27
5° HEGEDUS Laszlo - HUN penalità 33
6° HERRMANN Hannes - GER penalità 47


Gli ammessi alla finale Elite 20 pollici
La finale è in programma sabato 25 alle ore 10.00

Finalisti di altissimo rango domani alle ore 18.00 sul piazzale dedicato al Trial a Lamosano. come dimostrano il limitato margine di punteggio tra i concorrenti: a guadagnare la finale dei 20 pollici sono stati il tedesco Raphael Pils (1 con 11 penalizzazioni); lo spagnolo Abel Mustieles, campione europeo in carica, (2. con 14.) autore di una performance con ben 11 zone senza penalità, ma che ha poi subito una interruzione che gli è costata 10 penalità; il francese Alex Rudeau (3. con 22); lo spagnolo Benito Ros, campione del mondo in carica (4. con 23); l’olandese Rick Koekoek (5. con 23) e lo svizzero Lucien Leiser (6. con 35 punti e 8 di penalità), che, come tra i 26', pur avendo ottenuto lo stesso punteggio dell'austriaco Thomas Pechhacker, è riuscito ad entrare in finale perché il tedesco ha subito ben 4 penalità piene (5 punti) rispetto allo svizzero, che ne ha registrata una in meno. L’azzurro Alessandro Bertola ha chiuso undicesimo con 46 punti e 10 di penalità. Sulle cinque zone (ogni zona ripetuta tre volte), caratterizzate da ostacoli sia in cemento che in tronchi d’alberi, decisamente spettacolari ma di difficile interpretazione, l’azzurro ha realizzato una buona performance fino a quando lo scoppio di una ruota ha compromesso la sua gara. Per il tempo perso, prezioso in questa disciplina, all’azzurro sono stati inflitti 10 punti di penalità che gli hanno precluso l’accesso alle finali. Così gli altri azzurri: 17. Paolo Patrizi; 18. Alessio Povolo; 19. Francesco Policante. 

La classifica delle prime sei posizioni
1° PILS Raphael - GER penalità 11
2° MUSTIELES ABEL - ESP penalità 14
3° RUDEAU Alex - FRA penalità 22
4° TROS CHARRAL BENITO - ESP penalità 23
5° KOEKOEK Rick - NED penalità 23
6° LEISER Lucien - SUI penalità 35

 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu