under 23 W - Alpago Cloud

Vai ai contenuti

Menu principale:

under 23 W

Cross Country
 
per scaricare l'ordine di arrivo under 23 femminile cliccare qui
per scaricare foto 01 cliccare qui
per scaricare foto 02 cliccare qui
per scaricare foto 03 cliccare qui
per scaricare foto 04 cliccare qui
 
Perrine "piglia tutto"
Oro ed argento per la Francia nel XCO under 23 donne: maglia alla Perrine Clauzel, seconda Margot Moschetti. Bronzo alla polacca Monika Zur. Bravissime le italiane Serena Tasca e Lisa Rabensteiner, 4a e 5a. Completa la bella performance azzurra Chiara Teocchi, 10a.

Anche la francese Clauzel Perrine, così come era accaduto nella prova degli junior maschile con il danese Andreassen , ha capito che per vincere sul bel circuito di Lamosano (distanza per le U23 femminile, quattro giri più il round di lancio) bisognava andare all'attacco immediatamente, e così dopo aver concluso la tornata veloce che immette al circuito vero e proprio in compagnia della polacca Monika Zur e della svizzera Alessandra Keller, la transalpina ha cominciato a premere sui pedali, distanziando giro per giro le sue avversarie. I passaggi cronometrici al traguardo sono la testimonianza più evidente di questo suo crescendo: 45" di vantaggio alla prima tornata, 1' e 26" al secondo giro, 1' e 44 al terzo, ed infine 1' e 42" all'arrivo. E se davanti la francese ha fatto gara a se, dietro si è svolta "una corsa nella corsa" per salire sugli altri due gradini del podio. Lo spettacolo non è mancato, soprattutto per merito di tre biker: l'altra francese Margot Moschetti, la polacca Monika Zur e l'italiana Serena Tasca. Una lotta sul filo dei secondi tra le prime due, che si sono avvicendate come prime inseguitrici della Perrine, mentre per l'azzurra si è imposta una andatura "diesel", ma sempre ad alti giri, con la speranza che davanti una o entrambe le inseguitrici della leader potessero saltare. Purtroppo per i nostri colori così non è successo, anche se l'ultima tornata ha proposto le emozioni agonistiche più forti proprio con la Zur e la Moschetti, che si sono date battaglia senza paura. La francese ha poi avuto la meglio ed è riuscita a superare la polacca conquistando così il secondo gradino del podio, con un vantaggio addirittura di 53 secondi sulla Zur.
Serena Tasca ha invece mantenuto la quarta posizione che si era conquistata con grinta alla fine del secondo giro, e sul traguardo ha preceduto di 27" un'altra biker italiana, la Lisa Rabensteiner, protagonista di un finale davvero in crescendo. A completare la bella prestazione delle giovani under23 azzurre il decimo posto di Chiara Teocchi.

Ordine d'arrivo
1 CLAUZEL PERRINE FRANCE 01:37:50
2 MOSCHETTI MARGOT FRANCE 01:39:32
3 ZUR MONIKA POLAND 01:40:25
4 TASCA SERENA ITALY 01:41:18
5 RABENSTEINER LISA ITALY 01:41:45
10 TEOCCHI CHIARA ITALY 01.44.58
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu